tutte le news
20.08.2017

Lugano-Kölner Haie 4-3

È terminata con un bel successo in rimonta la Colonia Cup per il Lugano, capace di rovesciare la situazione contro i Kölner Haie nell’ultimo periodo di gioco.

Fino ad allora si era assistito a quello che era già stato il canovaccio delle precedenti sfide in terra teutonica contro Rögle e Örebro, vale a dire un’evidente supremazia territoriale dei bianconeri, resa però sterile dalla mancanza di freddezza sotto porta.

Al cospetto dei padroni di casa invece il Lugano si è scatenato in powerplay con tre reti nel volgere di meno di sei minuti di gioco, cogliendo così una vittoria che dà morale e fiducia alla truppa di Ireland.

Chiesa e compagni hanno dato prova in Germania di saper gestire bene il disco in fase offensiva e questo fa ben sperare a tre settimane dall’inizio del campionato. Da migliorare come detto la concretezza in zona gol. Da segnalare infine il buon esordio stagionale di Klasen che ha messo lo zampino in ben tre segnature in superiorità numerica.

Lugano-Kölner Haie 4-3 (0-1, 1-1, 3-1)

Reti HCL: 31.30 Bürgler (Brunner, Sanguinetti) 1-2, 46.24 Brunner (Lajunen, Klasen) 2-3, 48.32 Bürgler (Klasen, Kparghai) 3-3, 52.19 Brunner (Lajunen, Klasen) 4-3

Lugano: Manzato; Vauclair, Ulmer; Furrer, Sanguinetti; Ronchetti, Kparghai; Riva, Chiesa; Sartori; Klasen, Lapierre, Fazzini; Hofmann, Lajunen, Bürgler; Reuiile, Romanenghi, Morini; Sannitz, Brunner

A riposo: Wellinger, Cunti, Bertaggia, Walker

Penalità: 5 x 2’contro entrambe le squadre


indietro